Mio Marito È Un Cornuto

Mio marito è un vero cornuto e naturalmente a me che sono una vera troia,la cosa non dispiace affatto.

A lui piace che io vada in giro con gonne molto corte e senza mutande e questo piace anche a me che oltre che troia sono anche esibizionista.

-Amore,leccami la fica e fammi bagnare per lui e poi prendiglielo in bocca,faglielo diventare duro e poi mettimelo dentro tu stesso.

Lo sai che mi piace far godere anche te quando mi aiuti e mi vedi piena del cazzo di un altro e ti fai una sega.-

Questo è successo oggi mentre in macchina stavamo andando alla nostra casa al mare.

Tornando in macchina dopo aver fatto una breve sosta all'autogrill,avevo incrociato l'invitante,libidinoso sguardo di un camionista al quale avevo subito mostrato il culo sollevando la minigonna.

A quel punto lui mi si era avvicinato ed io,davanti a lui coperto dalle due portiere aperte per nasconderlo da occhi indiscreti,mi sono inginocchiata e mentre mio marito controllava che non vi fossero pericoli,lo avevo spompinato.

Che sborrata ragazzi!

Mi aveva riempito la bocca ed i suoi fiotti erano tanto abbondanti e potenti che alcuni sruzzi di sborra schizzando dalle mie labbra,mi avevano imbrattato il viso e la camicetta colando sino alla gonna e le ginocchia.

Dopo aver ingoiato,averlo strizzato e ripulito per bene con la lingua,mi ero seduta sul sedile e lo avevo salutato regalandogli un sorriso da vera troia.

Mentre cercavo di ripulirmi alla meglio,avevo visto che mio marito lo aveva seguito sin sotto il suo camion e lì,avevano parlottato ridendo per un po.

-Ma hai visto che sborrata.....ma perché gli sei andato dietro e...cosa gli hai detto?!-

-Ma niente,ho voluto ringraziarlo per il pompino che gli hai fatto.

Lo sai che mi piace ringraziare quelli che ti fanno godere.-

-Hai fatto bene a ringraziarlo per tutto quel ben di dio che mi ha fatto bere,ma francamente,mi sarebbe piaciuto che tu mi avessi mandata da lui per farmi dare una ripassata come si deve con quel bel cazzone sulla brandina della sua cabina come l'altra volta.

..ricordi?!.-

-Lo so che ti sarebbe piaciuto ed anche a me avrebbe fatto piacere vederti scendere dal camion con la passere grondante ed i tuoi occhi felici e appagati ma purtroppo,lui aveva fretta per una consegna urgente!-

Ci eravamo detti ridendo mentre in macchina eravamo diretti verso casa.

Mentre lui guidava,gli avevo estratto il cazzo e gli avevo fatto una sega facendomi sborrare in mano e sporcandogli di sperma i pantaloni.

Poi lo avevo accarezzato spalmandogli il viso col suo stesso seme:

-Adesso siamo pari,io ho la bocca impasta,il viso spruzzato e la gonna tutta bagnata e tu hai leguance spalmate e i pantaloni sporchi del tuo stesso sperma.-

Gli avevo detto ridendo:

-Che troia che sei!-

Mi aveva risposto ricambiando la mia risata.

Verso le 8 di sera mentre dopo cena eravamo davanti alla TV,era squillato il campanello.

-Chi sarà a quest'ora?-

Aveva chiesto in tono ironico mio marito.

-Chi vuoi che sia,sarà quella rompiballe di Maria che non sta nella pelle per raccontarmi qualcuna delle sue stronzate col marito.-

Gli avevo risposto mentre mi alzavo completamente nuda per andare ad aprire alla mia amica.

Quasi svenivo quando,aprendo la porta mi ero ritrovata davanti al camionista che quella mattina mi aveva riempito la bocca e lo stomaco di sperma.

Ripulito,elegntemente vestito,con un mazzo di fiori colorati in mano ed un sorriso a mille denti,mi aveva salutata e senza aspettare che lo invitassi,mi aveva baciata in bocca con la lingua,era entrato in casa e si era chiusa la porta lui stesso alle sue spalle.

"Hai capito il cornuto,ha voluto farmi questa sorpresa!"

Avevo pensato mentre prendendolo per mano lo avevo subito trascinato in camera da letto.

Mentre entrambi nudi sul nostro letto matrimoniale ci accarezzavamo e ci baciavamo appassionatamente,avevo detto a mio marito che ci osservava accanto al letto:

-Amore.
..leccami la fica e fagli vedere come gli sai succhiare il cazzo per farglielo indurire prima di mettermelo tu stesso dentro.-

In verità,non era nuovo a quel genere di sorprese il mio cornutino.

segue

Comments:

No comments!

Please sign up or log in to post a comment!